Carregando...

DISCIPLINA Listagem de Ementa/Programa

LINGUA ITALIANA 3DISCIPLINA 147664

VER OFERTA

ÓrgãoLET Departamento de Línguas Estrangeiras e Tradução
Código147664
DenominaçãoLINGUA ITALIANA 3
NívelGraduação
Início da Vigência em1971/2
Pré-requisitos LET 146030 LINGUA ITALIANA 2
EmentaInício da Vigência em 2019/1

Ensinar ao aluno conhecimento de nível intermediário da Língua Italiana, no que diz respeito à gramática, fonologia e morfologia, possibilitando a sua comunicação oral e escrita, bem como lhe fornecer informações sobre a Itália e elementos da cultura italiana em geral.

OBJETIVOS DA DISCIPLINA
A disciplina visa a aquisição pelos alunos de uma competência comunicativa intermediária na língua italiana através do desenvolvimento integrado das quatro habilidades linguísticas (escutar, falar, ler e escrever).

ProgramaInício da Vigência em 2019/1

Será desenvolvido o conteúdo programático das oito unidades do livro "Nuovo rete! Livello B1" de Marco Mezzadri e Paolo E. Balboni, Guerra Edizioni, da bibliografia básica através atividades de ensino-aprendizagem das seguintes funções comunicativas e noções gramaticais:

UNITÀ 1: CERCANDO LAVORO
- Funzioni: Fare una richiesta in modo gentile. Accogliere la richiesta. Chiedere l'opinione di un'altra persona. Chiedere informazioni su qualcosa. Prendere tempo. Esprimere incertezza. Chiedere e dire il nome. Chiedere di ripetere. Chiedere e dire come si scrive un nome. Chiedere la provenienza. Dire la provenienza e la nazionalità. Chiedere e dire la data di nascita. Chiedere e dire se una persona è sposata. Chiedere e dire se una persona ha dei figli. Chiedere e parlare delle qualifiche scolastiche. Chiedere e dire quale lavoro fa una persona. Chiedere e dire l'indirizzo. Chiedere e dire il numero di telefono. Chiedere e parlare delle lingue conosciute e di altre abilità.
-Grammatica: Ripasso dei tempi verbali e altri punti grammaticali + funzioni del primo livello: passato prossimo presente e futuro; pronomi personali e possessivi. Le dispiace se (chiedere il permesso). Sapere e conoscere. Formazione degli avverbi. Futuro per ipotesi: futuro con stare + gerundio. Periodo ipotetico della realtà.
-Abilità: Inserzioni. Domanda di lavoro. Scrivere un curriculum vitae. Rispondere a un annuncio.
-Lessico: Ripasso e ampliamento: mestieri, domande personali, i paesi, le nazionalità. I miei.
-Civiltà: L'Italia in un quiz. Ripasso di alcuni elementi generali di geografia fisica e amministrativa.
-Fonologia: Negazione: elementi per sottolineare il contrasto (1). Suoni brevi vs suoni intensi. (In appendice)

UNITÀ 2: STILI DI VITA, GLI ITALIANI VISTI DA FUORI
-Funzioni: Chiedere la causa, esprimendo sorpresa. Chiedere un favore. Interrompere bruscamente. Esprimere sorpresa. Indicare cose o persone. Esprimere disorientamento. Altre valenze di mamma mia!
-Grammatica: Ripasso e ampliamento dei tempi verbali e altri punti grammaticali + funzioni del primo livello: i sostantivi irregolari, i nomi/agg. in -co, -go completi. Possessivi: un mio amico/mamma mia/casa mia. Buono, ripasso bello. Preposizioni e espressioni di luogo. Come mai?
-Abilità: Anticipare e predire (usare le foto e l'impaginazione). Usare il dizionario bilingue.
-Lessico: Ripasso e ampliamento: la routine, la casa, la famiglia, gli elettrodomestici, i lavori domestici (uomini e donne), le abilità.
-Civiltà: Mammone e me ne vanto. I giovani italiani e la "famiglia lunga".
-Fonologia: Un'esclamazione dai molti valori: mamma mia! /t/ vs /tt/ /d/ vs /dd/. (In appendice)

UNITÀ 3: AMORE
-Funzioni: Esprimere stati d'animo ed emozioni. Iniziare una conversazione telefonica. Chiedere come sta una persona. Dire come sta una persona. Esprimere opinione. Esprimere un'opinione positiva. Esprimere un'opinione negativa. Scusarsi. Esprimere rassegnazione.
-Grammatica: Ripasso dei tempi verbali e altri punti grammaticali + funzioni del primo livello.
Ne e ci. Ogni, e tutti i … Ripasso e ampliamento del passato prossimo, con accordi.
Già, appena, non ancora, mai, ormai.
-Abilità: Leggere e scrivere versi d'amore (canzoni e poesie). Inferire. Usare il dizionario monolingue.
-Lessico: Ripasso e ampliamento del lessico, situazioni e funzioni in hotel; storie d'amore.
-Civiltà: Amore, amore, amore. L'amore in una canzone. Il gioco delle coppie.
-Fonologia: Intonazioni per esprimere stati d'animo. Raddoppiamento sintattico (1). (In appendice)

UNITÀ 4: LAVORO A COLORI, IN UFFICIO, AL TELEFONO
-Funzioni: Attivare una conversazione telefonica. Offrire di prendere un messaggio.
Chiedere di aspettare in linea. Offrire aiuto o disponibilità. Offrire di fare qualcosa. Dimostrare dispiacere. Chiedere di parlare con qualcuno. Dire che una persona è assente. Indicare la causa di qualcosa.
Richiedere attenzione particolare.
-Grammatica: Pronomi combinati. Alcuni indefiniti: qualche, alcuni, niente/nulla, nessuno, ognuno, poco, qualcuno, qualcosa. Essere capace, essere in grado. Ripasso dell'imperfetto.
-Abilità: Leggere e scrivere un fax/lettera formale. Telefono per l'ufficio. Identificare i temi e le parole chiave. Prendere appunti. Sintetizzare informazioni eliminando quelle superflue. Rielaborare appunti.
-Lessico: Ripasso e ampliamento: localizzazione, la casa e l'arredamento. I verbi della casa e del lavoro in ufficio. Intercalari. Strumenti per l'ufficio. Telematica.
-Civiltà: Lavoro e immigrazione.
-Fonologia: Come rispondere al telefono. /r/ vs /rr/. /l/ vs /ll/. (In appendice)

UNITÀ 5: IMPORTANTE È LA SALUTE
-Funzioni: Esprimere un consiglio. Esprimere un'opinione personale. Esprimere un dubbio. Dire quali problemi fisici uno ha. Chiedere quali problemi fisici uno ha. Chiedere quali problemi in generale uno ha. Chiedere cosa è successo. Dire cosa è successo. Riportare una notizia non confermata.
-Grammatica: Condizionale semplice. Ripasso e ampliamento posizione dei pronomi con dovere/potere/ sapere/volere. Plurale delle parti del corpo. Qualsiasi/qualunque.
-Abilità: Testo da rivista sulla salute/forma. Prendere appunti eliminando il superfluo, predisporre una scaletta, riscrivere il testo come riassunto.
-Lessico: Dal medico. Il corpo umano, le malattie.
-Civiltà: Il linguaggio del corpo. I gesti degli italiani.
-Fonologia: Negazione: elementi per sottolineare il contrasto (2). Cambio della vocale tematica nel condizionale semplice dei verbi in -are. /m/ vs /mm/. /n/ vs /nn/. (In appendice)

UNITÀ 6: SÌ, VIAGGIARE
-Funzioni: Chiedere e dire quale mezzo di trasporto si utilizza. Chiedere e dire la distanza tra due luoghi. Chiedere e dire quanto tempo si impiega a fare qualcosa. Chiedere e dire quanto si spende a fare qualcosa. Sollecitare, stimolare un'azione. Dichiarare incapacità a fare qualcosa. Introdurre una causa in modo più enfatico, trarre conclusioni. Esprimere un'azione che comincerà tra poco tempo.
-Grammatica: Ripasso delle forme impersonali si/tu + uno/loro. Si con i verbi al plurale. Ci vuole/occorre metterci/essere necessario/bisogna. Farcela/riuscire. Tanto non piove. Stare per. Gerundio: passo il tempo leggendo. Preposizioni e espressioni di luogo.
- Abilità: Leggere e scrivere un diario (agenda ecc.), testo letterario di viaggio. Riconoscere i personaggi, il narratore, l'intenzione dell'autore per scopi linguistici.
-Lessico: Ripasso e ampliamento del lessico del tempo. Trasporti, verbi di movimento, luoghi per trasporto.
-Civiltà: Italiani con valigia. Aspetti degli italiani in viaggio.
-Fonologia: Dai! un'esclamazione per incoraggiare. /f/ vs /ff/. (In appendice)

UNITÀ 7: DESCRIZIONI
-Funzioni: Chiedere e dire com'è una persona fisicamente. Chiedere e dire com'è una persona di carattere. Utilizzare un aggettivo in modo enfatizzato. Esprimere sorpresa e incredulità. Congratularsi.
-Grammatica: Pronomi relativi. Superlativo per buonissimo= molto buono. Alterazione dell'aggettivo.
-Abilità: Indovinare parole difficili.
-Lessico: Ripasso e ampliamento: aggettivi per descrizioni fisiche e del carattere. Descrizioni di luoghi.
-Civiltà: Piccoli, grassi e scuri. L'aspetto degli italiani nell'immaginario e nella realtà.
-Fonologia: Che esclamativo. /p/ vs /pp/. /b/ vs /bb/. (In appendice)

UNITÀ 8: CITTÀ O CAMPAGNA
- Funzioni: Rispondere a un ringraziamento. Fare un brindisi. Ribadire a uno starnuto. Entrare in casa di altri. Esprimere un obbligo. Esprimere un divieto. Esprimere un'opinione. Condividere un'opinione.
Esprimere un'opinione contrastante. Esprimere sollievo. Esprimere impazienza. Rimarcare e spiegare un concetto appena espresso.
- Grammatica: Comparativi e superlativi. Mi sembra/no. Ripasso: mi piace/mi piacciono, anzi, altrimenti, invece, se no.
- Abilità: Leggere e scrivere regole. Prendere appunti in maniera guidata ascoltando.
- Lessico: Lessico dell'ambiente urbano e extraurbano (flora e fauna).
- Grammatica: Viaggio nell'Italia verde: i parchi nazionali, il delta del Po.
- Fonologia: Beh! Dittonghi/trittonghi. (In appendice)

CRITÉRIO DE AVALIAÇÃO
A Avaliação consisterá em duas provas escritas (testes linguísticos: duração de cada prova 1h50) e duas provas orais (presentações sobre qualquer aspecto da cultura italiana: duração de cada prova máx. 15 minutos).
A Menção final do aluno será determinada pela média das quatro provas.
Será considerada ainda a presença, a pontualidade, a participação e a preparação em sala de aula.